Nell’impresa edile vi sono varie figure professionali cui corrispondono diverse responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro: RLS , RSPP , Preposto, Coordinatore per la sicurezza e la progettazione e Coordinatore per l’esecuzione.


Nei cantieri edili è obbligatorio formare i lavoratori sulla base al decreto legislativo 81 08 , molteplici sono le figure obbligatorie da designare, e quest’ultime devono essere formate, informate e addestrate adeguatamente.

PMI Servizi, centro di formazione territoriale Ebinfos
eroga corsi dedicati in tutta Italia per aziende dell’edilizia.

Richiedi adesso informazioni! Riceverai SUBITO una risposta!


Secondo la legge, nello specifico come disciplinato dal Testo Unico sulla sicurezza 81/2008, ciascuna delle figure menzionate ha bisogno di un’idonea formazione, affinché possa essere abilitato allo svolgimento delle proprie mansioni. Progetti formativi ad hoc sono volti alla certificazione della qualità e all’acquisizione di competenze per lo svolgimento del proprio lavoro in sicurezza.
Tale formazione, così come evidenziato nel Testo Unico, è un obbligo, un adempimento alla normativa sulla sicurezza sul lavoro: “ Le misure generali di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro sono: l’informazione e formazione adeguate per i lavoratori; l’informazione e formazione adeguate per dirigenti e i preposti; l’informazione e formazione adeguate per i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza [...]. La formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti deve essere periodicamente ripetuta in relazione all’evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi. I dirigenti e i preposti ricevono a cura del datore di lavoro, un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro. I contenuti della formazione di cui al presente comma comprendono: principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi; definizione e individuazione dei fattori di rischio; valutazione dei rischi; individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione”.

La formazione sulla sicurezza deve essere svolta in collaborazione con organismi paritetici, durante l’orario di lavoro e non può comportare oneri economici a carico dei lavoratori.
La nostra offerta formativa prevede i seguenti corsi:

Corso RLS
La figura del Rappresentante lavoratori per la sicurezza in cantiere fa da ponte tra i vertici dell’azienda e i lavoratori, tenendo sotto controllo le esigenze e i rischi dei lavoratori nell’ambiente lavorativo. In cantiere l’RLS è consultato nella lettura del Piano di Sicurezza e di Coordinamento (PSC) da parte del datore di lavoro, fase preliminare alla successiva stesura del Piano Operativo di Sicurezza (POS). La formazione specifica dell’RLS ha una durata minima di 32 ore e affronta temi quali:

  • Principi giuridici comunitari e nazionali;
  • Legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • Principali soggetti coinvolti e relativi obblighi;
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  • Valutazione dei rischi;
  • Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori;
  • Nozioni di tecnica della comunicazione.

PMI Servizi eroga corsi di formazione per RLS online grazie a sperimentate piattaforme e-learning. Attraverso la registrazione si può accedere al materiale didattico gratuito e, superato il test d’apprendimento, conseguire l’attestato finale certificato e garantito da Ente Bilaterale Nazionale
Il pagamento del corso avverrà soltanto al conseguimento dell’attestato. Inoltre, è disponibile il corso di aggiornamento annuale RLS online, la cui durata non può essere inferiore a 4 ore per le imprese dai 15 ai 50 lavoratori e a 8 ore per le imprese con più di 50 lavoratori.

Corso RSPP
Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, nominato obbligatoriamente dal datore di lavoro, ha funzioni di sorveglianza e prevenzione. In cantiere gli RSPP partecipano alla realizzazione del Piano Operativo di Sicurezza (POS) e del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).
Il datore di lavoro che intenda svolgere il ruolo di RSPP, deve frequentare corsi di formazione di durata minima di 16 ore e massima di 48 ore, corrispondenti alla natura dei rischi che caratterizzano il luogo di lavoro e le attività lavorative. Il programma del corso destinato al datore di lavoro prevede i seguenti argomenti:

  • Normativa in materia di sicurezza dei lavoratori e responsabilità civile e penale;
  • Organi di vigilanza e organi di controllo rapporti con le aziende; tutela assicurativa, registro infortuni e statistiche;
  • Rapporto con RLS e formazione dei lavoratori;
  • Appalti, Dispositivi di Protezione Individuali, lavori autonomi;
  • Rischi e le misure di sicurezza;
  • Prevenzione incendio e piani di emergenza;
  • Valutazione dei rischi e prevenzione sanitaria.

I corsi organizzati da Pmi Servizi hanno durata e lezioni diversificate in linea con le indicazioni fornite dal Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro e la distinzione in macrosettori ATECO.

Corsi di formazione per preposti.
I dirigenti e i proposti, come stabilito dall’articolo 37 del Testo Unico, devono ricevere, a cura del datore di lavoro, una specifica formazione e un regolare aggiornamento in materia di sicurezza sul lavoro. La suddetta formazione comprende:

  • Principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;
  •  Definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  • Valutazione dei rischi;
  •  Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Informazioni sulla vigente Legislazione in materia e in relazione a quanto stabilito dall’art. 36 del D.Lgs. 81/08;
  • Nozioni antincendio;
  • Nozioni di primo intervento;
  • Approfondimento rischi specifici presenti sui luoghi di lavoro.

La figura del preposto ha un ruolo cruciale nel Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio dei ponteggi Pi.M.U.S., previsto dalla normativa italiana.

Corso primo ingresso in cantiere per lavoratori edili.
Il Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro, nell’articolo 37, dispone che il datore di lavoro assicuri a ciascun lavoratore una formazione sufficiente ed opportuna in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento a:

  • Concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo e assistenza;
  • Rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni – conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristiche del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

Il corso per il primo ingresso in cantiere erogato da PMI Servizi, consente alle aziende e ai dipendenti di acquisire la preparazione necessaria a svolgere le proprie funzioni contribuendo alla sicurezza propria e altrui.